Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piaggio Aerospace, prossimo incontro a Roma il 28 aprile

Genova. A una settimana di distanza dall’incontro tra il Prefetto di Genova e le rappresentanze dei lavoratori degli stabilimenti di Sestri Ponente e Villanova, la Fiom ha ricevuto questa mattina la convocazione ufficiale da parte del responsabile del MISE (Ministero dello sviluppo economico) per il prossimo 28 aprile alle ore 14.30 a Roma , dimostrando molto interesse per le vicende della Piaggio Aerospace.

“In quell’incontro vogliamo risposte sia sul futuro delle aree di Genova che sul cronoprogramma della produzione nel sito di Villanova. La priorità, attualmente, è fare chiarezza su queste due questioni e come queste si intrecciano con il piano industriale della LAERH – si legge in una nota Andrea Pasa, segretario Generale Fiom Cgil Savona – Attualmente le produzioni velivoslistiche e motoristiche a Villanova non sono ancora a pieno regime dopo 8 mesi dall’avvio del nuovo sito e siamo in attesa di avere un incontro con il nuovo responsabile dell’area velivoli per fare il punto sullo stato di avanzamento della produzione”.

“Al Ministero, chiederemo un impegno affinchè chi è passato o passerà da Piaggio in Laerh abbia una clausola che eviti il contratto a tempo indeterminato con le tutele crescenti, visto che l’accordo sottoscritto da tutte le Organizzazioni sindacali di Genova e Savona che prevede l’esternalizzazione di alcune attività velivolistiche e parte dei lavoratori Piaggio in LAERH è stato sottoscritto a giugno dello scorso anno quando ancora non vi erano le nuove regole del mercato del lavoro che sono entrate in vigore lo scorso 7 marzo 2015”, conclude.