Genova

Pediatra genovese si toglie la vita: moglie indagata per “istigazione al suicidio”

municipale via XX settembre

Genova. Emergono nuovi sviluppi sul suicidio del noto pediatra genovese Francesco Menetto, che si è tolto la vita gettandosi dal ponte monumentale a seguito dell’attesto del figlio farmacista per un presunto traffico illecito di farmaci antitumorali.

Adesso la moglie del medico è indagata per istigazione e agevolazione al suicidio, gesto che secondo la Procura non sarebbe di “quelli lineari”.

Per questo il sostituto procuratore Biagio Mazzeo ha delegato una serie di accertamenti alla squadra mobile.