Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parcheggi a pagamento davanti all’ospedale Villa Scassi, cittadini in piazza: “Inaccettabile” foto

Sono già oltre 500 le firme raccolte

Sampierdarena. I cittadini sono scesi in piazza per protestare contro i parcheggi a pagamento nei pressi del frequentatissimo ospedale Villa Scassi.

Villa Scassi

“Quattro mesi avevano chiesto un incontro all’assessore Anna Maria Dagnino sui parcheggi liberi, ma non abbiamo ricevuto risposta e una quindicina di giorni fa gli operai che facevano i lavori ci hanno comunicato che sarebbero diventati a pagamento – dichiara Maria Desogus, responsabile di Assotutenti Sampierdarena – abbiamo chiesto un nuovo incontro, ma di nuovo non siamo stati convocati. Riteniamo che togliere anche questi pochi posteggi bianchi sia davvero inaccettabile”.

Intanto sono già più di 500 le firme raccolte dai cittadini contro la scelta di istituire le isole azzurre in corso Onofrio Scassi, lato mare.

In piazza anche il presidente del Municipio Centro Ovest, Franco Marenco, che lancia un appello all’assessore Dagnino. “Convochi le associazioni dei consumatori che chiedono un incontro, per ragionare insieme e trovare una soluzione”.