Quantcast
Altre news

Palazzo Lomellino: a Pasqua, aperture straordinarie con due nuove sale

Genova. A Pasqua, apertura mensile di Palazzo Lomellino con due importanti novità: l’apertura straordinaria, per la prima volta al pubblico, della Sala con gli affreschi recentemente scoperti e attributi al Tempesta, e alcuni ambienti del Secondo Piano Nobile, abitualmente inaccessibili. Il gioiello di Via Garibaldi sarà aperto al pubblico, con la possibilità di effettuare visite guidate, sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 aprile dalle 10 alle 18. Genova, 1 aprile 2015 – In occasione delle festività pasquali – sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 aprile – Palazzo Lomellino, uno dei più affascinanti tra i Palazzi dei Rolli di Via Garibaldi, sarà aperto al pubblico dalle ore 10 alle ore 18.

In questa speciale occasione sarà possibile visitare, per la prima volta, la Sala del primo piano con gli affreschi recentemente scoperti e attribuiti a Pieter Mulier, detto “Il Tempesta” – pittore olandese che soggiornò a Genova a metà del XVII secolo, conosciuto in particolare per gli affreschi con paesaggi e vedute di mare dipinte in una sala a Palazzo Colonna a Roma tra il 1667 e il 1668 – e alcuni ambienti del Secondo Piano Nobile, abitualmente inaccessibili, con opere di Tommaso Aldrovandini, Marcantonio Franceschini, Giacomo Antonio Boni e Domenico Parodi.

Saranno inoltre visitabili, come di consueto, le quattro sale del Primo Piano Nobile, con gli affreschi di Bernardo Strozzi, il cortile con il ninfeo di Domenico Parodi e l’incantevole Giardino Segreto settecentesco.

Le visite guidate partiranno nei seguenti orari: 10.30; 12.00; 15.00 e 16.30. E’ gradita la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:
010/0983860 (orario di ufficio durante i feriali) – 393/8246228 (prefestivi e festivi)
info@palazzolomellino.org – www.palazzolomellino.org

Più informazioni