Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Otto nuove aziende genovesi entrano nel registro delle imprese storiche

Più informazioni su

Genova. Ritorno al passato per Genova. La Camera di Commercio ha ospitato oggi la presentazione ufficiale del volume “Archivi d’impresa a Genova” dell’archivista Gemma Torre: un affascinante viaggio tra le carte e le testimonianze di oltre cento aziende storiche fondate tra il Seicento e il Novecento nel genovese, per rievocare uno spaccato unico di tre secoli di vivace fermento culturale ed imprenditoriale.

“Quando Unioncamere ha lanciato, nel 2011, il Registro delle Imprese storiche d’Italia – fa notare il presidente della Camera di Commercio Paolo Odone – vale a dire quelle che dopo 100 anni di attività ininterrotta nello stesso settore sono ancora attive, Genova è risultata essere la provincia italiana con il maggior numero di imprese iscritte, un primato che manteniamo ancora, con 155 iscrizioni. Ed è da qui che è partita la ricerca storica di Gemma Torre, che abbiamo voluto presentare proprio davanti alla platea delle tante imprese storiche genovesi che ne sono protagoniste cogliendo l’occasione dell’iscrizione nel registro di 8 new entries selezionate l’anno scorso”.

Il volume, vincitore del Premio Bibliographica bandito dalla Biblioteca di Sardegna e pubblicato dall’Editoriale Documenta, è stato presentato da un nutrito parterre di relatori. Ha aperto l’incontro il presidente Paolo Odone, seguito dal Sindaco Marco Doria, da Francesca Imperiale della Soprintendenza Archivistica della Liguria e da Giustina Olgiati dell’Archivio di Stato di Genova. L’autrice Gemma Torre, giovane archivista sanremese, rappresentante juniores della sezione ligure dall’Associazione Nazionale Archivistica Italiana, ha poi presentato natura, contenuti e finalità della sua ricerca.

In chiusura, Paolo Odone ha consegnato gli attestati alle ultime 8 imprese che, dopo l’istruttoria compiuta da Unioncamere, sono state iscritte nel Registro nazionale delle Imprese Storiche: M.A. Grendi, D’Amore e Lunardi, Farmacia della Marina, Farmacia Popolare, Farmacia Gioberti, Raffineria Genovese Metalli (Genova), Excelsior Palace Hotel (Rapallo) e ABB (Milano).