Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Niente dichiarazioni dei redditi e contributi non pagati: maxi evasione da oltre 10 milioni

Tigullio. La Guardia di Finanza di Genova, nel Tigullio, ha concluso una verifica fiscale nei confronti di un’azienda industriale operante nel settore della produzione di articoli in materie plastiche, che, negli anni 2011 e 2012, ha nascosto al fisco ricavi per oltre 9 milioni e 700 mila euro, evadendo l’Iva per oltre 960 mila euro.

I militari delle Fiamme Gialle hanno constatato che l’impresa non aveva presentato le dichiarazioni dei redditi e Iva, risultando quindi evasore totale, e non aveva versato le ritenute previdenziali in favore dei dipendenti, per un importo complessivo di oltre 358 mila euro.

Inoltre, il titolare dell’azienda nel 2012 aveva creato una società fittizia che era stata utilizzata per evadere l’Iva per ulteriori 350 mila euro. Il titolare e i due rappresentanti legali della società sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Genova per i reati di frode fiscale e omesso versamento delle ritenute operate.

E’ stato avviato il procedimento amministrativo per garantire il pagamento dei tributi dovuti e delle sanzioni connesse alle violazioni tributarie accertate.