Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Modena-Entella apre il rush finale per la salvezza. Prina: “Serenità ed equilibrio per fare risultato” risultati

Chiavari. Al fischio d’inizio di Modena-Entella, per i chiavaresi, partirà la stagione 2.0. Ultime 8 partite, la lotta salvezza entra nel vivo e la truppa biancoceleste non si farà trovare impreparata, parola di mister Luca Prina.

Al ‘Braglia’ serviranno testa, morale e spirito di gruppo – esordisce il tecnico in sala stampa -. La prestazione di domani passerà anche dalla voglia di chi non giocherà, dalla grinta che metteranno i giocatori che entreranno in corso d’opera, da tutti insomma. L’unità, il forte legame che esiste tra tutte le componenti societarie ci permetterà di salvarci“.

La sfida. “Andiamo a Modena per fare risultato – fuga ogni dubbio l’allenatore -. Non dobbiamo farci prendere dall’ansia, solo conservando serenità ed equilibrio potremo toglierci delle soddisfazioni. Queste ultime otto partite sono un campionato a parte, avremo tanti scontri diretti. Sarà una lotta fino al 22 maggio, per via dei tanti incroci non è detto che la quota salvezza sia a 50 punti, potrebbero bastarne di meno”.

Last match. “Contro il Perugia abbiamo corso molto perché sono stati bravi loro a farci stancare – ammette Prina -. Non sono particolarmente preoccupato dopo quella sconfitta. Gli umbri sono una squadra molto forte, forse nemmeno loro si sono resi conto a pieno del loro reale valore”.

Novità. “A centrocampo abbiamo tanti giocatori, tutti intercambiabili. Battocchio è un ragazzo serio che si è sempre allenato al massimo ed è rispettato dal gruppo. E’ un giocatore molto tecnico, può aiutarci a migliorare nel possesso palla e nei passaggi – conclude -. La Serie B è un mondo completamente diverso rispetto all’Under 21 e alla Championship inglese, Cristian necessitava di un ambientamento, spero che domani sfrutti al meglio la chance”.

La notizia era nell’aria e ben presto è divenuta realtà: Stefano Moreo fa parte della comitiva biancoceleste che questo pomeriggio è partita alla volta di Modena. Per l’Airone si tratta della prima convocazione post infortunio. Ventuno in tutto i giocatori chiamati da mister Luca Prina; tra questi anche Gaetano Masucci, ai box giovedì scorso nella sfida contro il Perugia.

L’elenco dei convocati. Portieri: Paroni, Coser, Ayoub. Difensori: Iacoponi, Cecchini, Russo, Cesar, Belli. Centrocampisti: Volpe, Di Tacchio, Troiano, Costa Ferreira, Botta, Battocchio. Attaccanti: Sforzini, Mazzarani, Moreo, Masucci, Rozzi, E. Lanini, Cutolo.