Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Minaccia e picchia la fidanzata, poi aggredisce i poliziotti: 29enne arrestato a Rapallo

Più informazioni su

Rapallo. Ieri mattina la volante del Commissariato di Rapallo è intervenuta presso l’abitazione di una 30enne rapallese alle prese con il fidanzato, con cui aveva avuto una violenta lite la notte precedente, che stava tentando di entrare nell’appartamento dopo essersi arrampicato sul terrazzo.

Gli agenti erano già intervenuti la notte prima su richiesta del 118, a cui la donna si era rivolta dopo essere stata malmenata dal convivente, un 25enne italiano originario del Marocco. La ragazza aveva anche raccontato di altri atteggiamenti violenti ed intimidatori subiti in passato e si era riservata la possibilità di presentare querela.

La mattina dopo, però, l’uomo si è nuovamente presentato a casa della fidanzata, che si è rifiutata di farlo entrare. A quel punto si è arrampicato sul terrazzo e ha iniziato a bussare dalla finestra, riuscendo alla fine ad entrare in casa. È qui che lo hanno trovato gli agenti a cui, apparentemente tranquillo, ha dichiarato di aver dimenticato le chiavi di casa e di esser stato costretto a rincasare in quella maniera inusuale.

Sentita a parte dagli agenti, la donna ha smentito il racconto e ha riferito di temere la reazione violenta dell’uomo, che non aveva più intenzione di ospitare nel proprio appartamento. Quando i poliziotti hanno tentato di convincere il 25enne ad allontanarsi dall’abitazione, il 29enne li ha aggrediti, causando a uno degli operatori lesioni refertate con 4 giorni di prognosi.

Condotto in Commissariato per gli atti di rito, è stato tratto in arresto per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e violazione di domicilio.