Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Milan-Sampdoria, fra presente e passato…

La Sampdoria vuole violare la Scala del calcio

Più informazioni su

Genova. Non ricordo quando ho iniziato a tifare “blucerchiato”… forse il 26 aprile del’64, ascoltando la voce del cronista di“Tutto il calcio minuto per minuto” irrompere in casa mia : “Intervengo da San Siro… Sampdoria uno, Milano zero, goal di Pienti”.

Non è da tutti esordire in Seria A e segnare la rete della vittoria a Milano, in uno dei “santuari” del calcio italiano… eppure un mix di “vecchietti” e di ragazzini (tanto bravi da vincere, non solo, il Viareggio del’63, ma anche da indurre Angelo Moratti, presidente della “grande” Inter di Helenio Herrera, a tentarne l’acquisto in blocco) è riuscita a sbancare San Siro…

Questi gli undici protagonisti di tanta impresa : Sattolo, Vincenzi, Tomasin, Bergamaschi, Bernasconi, Morini, Tamborini, Frustalupi, Salvi, Pienti, Bisacco, che hanno probabilmente tinto di blucerchiato il mio futuro, affrondando i “diavoli” rossoneri : Ghezzi, David, Pelagalli, Trapattoni, Maldini, Bacchetta, Mora, Sani, Ferrario, Rivera, Amarildo.

Un jolly… una vittoria del valore della “pescata di un jolly nel mazzo”… cioè i punti che a fine campionato risulteranno decisivi per arrivare allo spareggio salvezza col Modena (sempre a Milano)… un 2-0, che fece intitolare i quotidiani “Barison e poi… Salvi”…

Cinquanta (più uno) anni dopo, il Doria si ripresenta a San Siro con un atteggiamento senz’altro più velleitario di allora, guidato sempre da un grande ex giocatore (l’allenatore del ’64 era Ernst Ocwirk), che metterà in campo una formazione ricca di giovani talenti e “vecchie” volpi… con i bookmaker (allora non c’erano) che certamente questa volta daranno percentuali “pro-Samp” sicuramente migliori di quelle che avrebbero dato in quel lontano mese di aprile.

Ci proverà anche Sinisa Mihajlovic, dunque, a pescare il jolly… con quali uomini ? Noi ipotizziamo questi : Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Palombo, Obiang: Soriano, Eder, Eto’o; Okaka

Modulo ? Il 4-2-3-1

Il Milan risponde con un 4-3-3
Lopez; Abaie, Paletta, Mexes, Antonelli; Poli, De Jong, Van Ginkel; Cerci, Destro, Menez