Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Merci cinesi con false bolle d’accompagnamento: evasione da milioni di euro

Più informazioni su

Genova. False bolle di accompagnamento della merce proveniente dalla Cina. Tutto per evadere le tasse di importazione, perché alla fine il valore risultava di gran lunga inferiore.

Per questo il sostituto procuratore di Genova, Vittorio Ranieri Miniati, ha indagato 23 cittadini cinesi e italiani con l’accusa di associazione a delinquere, falso in atto pubblico, contrabbando e false fatture. Secondo l’accusa, l’organizzazione avrebbe evaso decine di milioni di euro.

L’inchiesta era nata a Roma, dove risiedono tutti gli indagati, ma il gip aveva trasmesso gli atti alla procura genovese per competenza territoriale. Il primo ingresso di merce con false bolle era avvenuto a Genova e successivamente a Napoli, Alessandria e Roma.