Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Mercato abusivo via Turati, Coisp: “Siamo all’assurdo, presto una manifestazione”

Più informazioni su

Ormai sul mercato abusivo di Via Turati siamo giunti all’assurdo, a pochi passi da una delle attrazioni più importanti d’Europa come è l’Acquario di Genova, quotidianamente, sotto gli occhi di tutti, l’illegalità sembra essere accettata e tollerata. Assurdo che in una città che è gestita da un Sindaco premuroso nel commentare le sentenze, come ad esempio l’ultima di Strasburgo sul caso Diaz del G8 genovese, non vi sia la stessa attenzione per un problema di così importante attualità che sta creando non pochi malumori tra i cittadini e che di fatto rende il capoluogo Ligure la città dove chi attua azioni illegali non viene punito

La problematica è stata arginata nei giorni delle festività pasquali perché è stato attuato quel dispositivo che noi, da anni, chiediamo sia attuato permanentemente, ossia l’impiego di quel personale specializzato per l’Ordine Pubblico, cioè i Reparti inquadrati delle Forze dell’Ordine, perché ormai è evidente che la piaga di Via Turati è un serio problema di Ordine Pubblico e chi lo gestisce a livello locale lo dovrebbe aver capito!

Il COISP non può accettare di far passare un’azione illegale per la normalità creando insicurezza ulteriore tra i cittadini, svilendo l’operato delle Forze dell’Ordine. Per questo ci stiamo attrezzando per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’emergenzialità di questo problema cercando di far capire quando dannosi siano stati i continui tagli imposti alla Sicurezza in questi anni.

Matteo Bianchi Segretario Generale Regionale COISP