Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lupetti all’opera, il pesto come laboratorio della memoria: presente il vescovo Anselmi

Genova. “Pesto e…” è il laboratorio della memoria che è andato in scena sabato scorso nel Chiostro delle Vigne, nell’ambito del progetto “Donare Memoria” del Forum delle Associazioni Familiari.

All’iniziativa è intervenuto, per un saluto ed un contributo di riflessione, il padrone di casa, Monsignor Nicolò Anselmi, Vescovo Ausiliare e Parroco delle Vigne.

Una sessantina di “lupetti” del gruppo AGESCI “Genova 5” si sono cimentati con il pesto al mortaio e la pasta fresca, sotto la guida di adulti ed anziani esperti: tra loro Maurizio Valle, dell’Associazione Culturale “Palatifini”, componente della giuria del “Pesto World Championship”.

Interessati e divertiti, i bambini hanno scoperto con entusiasmo alcune peculiarità dei sapori della nostra terra ligure, hanno visto quali sono gli ingredienti e ne hanno sperimentato, passo dopo passo, i giusti passaggi per la loro preparazione.

“Con “Donare Memoria- dice il Presidente Regionale del Forum, Franco Zanoni- desideriamo riflettere sul grande tema, spesso dimenticato, del rapporto intergenerazionale, pilastro su cui si fonda la famiglia e palestra di relazioni generative per tutta la comunità”.

“L’iniziativa – continua Zanoni – è stata proposta a livello nazionale in cinque Regioni, tra cui la nostra; con questo laboratorio, attraverso un’esperienza che è stata ludica e divertente, abbiamo voluto avvicinare i bambini alla storia della nostra terra, alle sue peculiarità, anche gastronomiche; è tutto parte di un patrimonio di importanti valori da continuare a trasmettere e vivere e questo è il senso di ‘Donare Memoria’”.