Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Licenza sospesa al Jinny Passion a Sampierdarena, Rixi e Rossi: “Stiamo aspettando i patti di sicurezza” foto

Genova. “La polizia ha sospeso la licenza ad un circolo di via De Caveri a Sampierdarena. Da tempo, i residenti della zona presentavano esposti e segnalazioni a causa della musica ampiamente fuori norma decibel che, specie in ore serali/notturne, impediva la quiete ed il riposo a coloro che risiedono nella zona”. Così Edoardo Rixi, capogruppo della Lega Nord a Tursi, e Davide Rossi, suo omologo presso il Municipio Centro Ovest, commentano il provvedimento di sospensione per il Jinny Passion, locale finito nel mirino per la musica troppo alta e la presenza al suo interno di pregiudicati e di droga.

“Anche come Gruppo Consiliare sia in Comune che in Municipio Centro-Ovest, la Lega Nord ha ripetutamente sollevato la questione dei circoli rumorosi e frequentati da soggetti discutibili, con iniziative consiliari ed anche mobilitazioni cittadine. Nonostante le ripetute promesse di intervento presentate dal Sindaco e dall’Assessore alla Legalità nell’arco di questi 3 anni di loro insediamento a Tursi, non dimentichiamo che si sta ancora attendendo i “Patti di Sicurezza” nonché di conoscere le linee programmatiche sulla sicurezza e gli adempimenti che il Primo Cittadino intende attuare”.

“Auspichiamo -concludono – che il segnale dato dalle Forze dell’Ordine al circolo di Via De Caveri sia uno spunto per questa Giunta ad iniziare ad intervenire fattivamente verso tutte quelle criticità che cittadini e forze politiche segnalano da tempo e per le quali non è più pensabile rispondere con l’indifferenza”.