Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente in Sardegna, Cristiano De Andrè: “Io non guidavo e quella non era la mia macchina”

Genova. “Ci terrei a precisare alcune cose riguardo all’incidente avvenuto qualche giorno fa e che mi ha visto coinvolto”. Così inizia il post scritto da Cristiano De Andrè sulla sua pagina Facebook per fare alcune precisazioni sull’incidente che lo ha visto coinvolto in Sardegna, quando è finito in un torrente in una strada vicino al villaggio di Portobello di Gallura.

“Non ero io alla guida dell’autoveicolo al momento dell’incidente, come si evince dal verbale. Non sono io il proprietario dell’autovettura – prosegue – Con questo vorrei che molte cose che sono state scritte a riguardo vengano rettificate!”.

De Andrè si rivolge a chi ha scritto e detto che lui era alla guida della sua macchina. “Molti hanno scritto che ero io alla guida del veicolo, in stato di ebrezza e che mi sarei rifiutato di fare il test dell’etilometro – conclude – Lascio a voi le vostre personali considerazioni, e attendo invece di risolvere la questione con chi di dovere, nelle appropriate sedi legali”.

Poi ha precisato ancora di non poter pubblicare il verbale per non violare la privacy della persona che guidava al momento dell’incidente, ma che possono comunque già leggerlo quelli di competenza.