Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, tra i ghiacci con i ricercatori: ecco il nuovo Museo Nazionale dell’Antartide foto

Un percorso espositivo completamente rinnovato: il pubblico può vivere un'esperienza immersiva, vestendo i panni dei ricercatori

Più informazioni su

Genova. Provare veramente come ci si sente in Antartide, arrivando perfino ad indossare il vero equipaggiamento necessario. Il Museo Nazionale dell’Antartide per le prossime festività pasquali si presenta con un percorso espositivo completamente rinnovato. Il pubblico può vivere un’esperienza immersiva, vestendo i panni dei ricercatori, coinvolto in un viaggio, che grazie a ricostruzioni d’ambiente, allestimenti interattivi, filmati e reperti storici e scientifici, permette di conoscere l’ultimo continente ancora incontaminato e seguire l’attività di ricerca svolta dall’Italia in Antartide, l’immenso laboratorio naturale per lo studio dei problemi ambientali e climatici. A rendere più suggestiva la visita contribuisce l’utilizzo di allestimenti scenografici molto realistici, curati dal Garavaglia srl – leader a livello nazionale nel settore di arte e tecnologia della decorazione – oltre alla ricca esposizione di reperti storici e scientifici del Centro Studi dell’Università di Genova.

cronaca

Allestito su circa 1000 mq, il percorso espositivo ci invita a seguire i ricercatori nel loro viaggio verso il continente bianco che inizia con la preparazione fisica e la prova dello speciale abbigliamento termico. In un ambiente che riproduce l’interno di una base, il pubblico può indossare gli indumenti idonei per affrontare il clima estremo dell’Antartide. Una volta pronti per l’esplorazione, i visitatori possono approfondire le caratteristiche geografiche, ambientali e climatiche dell’Antartide.

Uno suggestivo murales introduce al viaggio: come nel passato e come oggi le spedizioni raggiungono la zona più difficile del nostro Pianeta? Si arriva alle basi italiane “Mario Zucchelli Station” e “DOME C” di Baia Terranova e si entra idealmente in una stazione. Una delle sale più interessanti mette a confronto l’equipaggiamento usato dai coraggiosi esploratori del passato e dagli attuali ricercatori: sci, piccozze, fornelli, provviste contrapposti ai materiali ed attrezzature tecnologiche su cui si può fare affidamento oggi.

Giunti a questo punto del percorso il pubblico, ormai arrivato in Antartide, segue i ricercatori nell’esplorazione delle acque e del ghiaccio antartici, scoprendo gli organismi che vi vivono. Entra in una “grotta di ghiaccio” ed esplora l’ambiente per conoscere la vita al Polo Sud: la biodiversità antartica, l’adattamento dei pesci alle fredde temperature delle acque polari, la rete alimentare e il suo delicato equilibrio. A conclusione del viaggio, una ricostruzione del pack e di alcune specie rappresentative. Il percorso espositivo del Museo, grazie allo stretto legame con l’Università, è costantemente aggiornato nei contenuti scientifici e divulgativi sulla base dei risultati delle ricerche scientifiche in corso.

Il mondo AcquarioVillage, con il Museo Nazionale dell’Antartide, propone un’esperienza edutainment per approfondire la conoscenza di un ambiente unico per le caratteristiche estreme del clima e per i suoi paesaggi glaciali. Il rinnovo del Museo s’inserisce nel ricco programma di novità pasquali che le strutture del mondo AcquarioVillage riservano al pubblico: nuove occasioni per un tempo libero di qualità, focalizzate sull’emozione di imparare divertendosi.

Il Museo Nazionale dell’Antartide ha riaperto al pubblico il 26 marzo 2013 grazie alla partnership tra il Centro Interuniversitario del Museo Nazionale dell’Antartide dell’Università di Genova e Costa Edutainment. Le attività didattiche e i servizi di fruizione del Museo Nazionale dell’Antartide sono gestiti in collaborazione con Dafne, storica cooperativa genovese di guide naturalistiche che da anni collabora con Costa Edutainment per la progettazione e la realizzazione di visite guidate, percorsi di approfondimento, eventi di promozione e divulgazione presso l’Acquario di Genova ed il Parco Naturale di Portofino.

Informazioni su www.mna.it 010 2470653
Prenotazioni gruppi e scuole ed acquisto pacchetti individuali:
Incoming Liguria: tel. 010.2345666 – fax 010.2465422

Il Museo Nazionale dell’Antartide è aperto da martedì a domenica ore 10-18 (ultimo ingresso ore 17.30). Lunedì chiuso ad eccezione dei giorni festivi e nei mesi di aprile, maggio e agosto.