Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, si accascia dopo la partita: calciatore 22enne lotta tra la vita e la morte

Intanto su Facebbok si moltiplicano i messaggi di incoraggiamento degli amici

Genova. Paolo Ceccarelli, appena 22 anni, lotta da ieri tra la vita e la morte all’ospedale San Martino di Genova. Il giovane, attaccante del Cffs Cogoleto, si è accasciato a terra al termine della partita di Promozione contro la Rivarolese. Un malore improvviso, arrivato dopo una domenica normale, come tante, in cui aveva anche messo a segno una doppietta.

Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime: il giovane è stato colto da aneurisma celebrale ed è stato trasportato presso il nosocomio genovese in codice rosso.

I medici lo hanno operato per ridurre l’ematoma al cervello, un intervento delicato durato sei ore. Ora Paolo si trova ricoverato in coma farmacologico nel reparto di rianimazione. Solo il tempo potrà dire qualcosa in più, si può solo aspettare.

Accanto a lui ci sono i familiari, i suoi compagni di squadra e i dirigenti della società. Sulla sua pagina Facebook, si affollano intanto i messaggi di incoraggiamento. “Forza Paolo, combatti e vinci, noi siamo con te”.