Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova città del mondo: un concorso per pittori dilettanti dedicato a prospettive e commercio

Più informazioni su

Genova. Sono disponibili sul sito di Alce – Associazione Ligure Commercio Estero (www.alce-liguria.it) le informazioni per partecipare al concorso di pittura estemporanea “Genova città del mondo: lo spirito del luogo attraverso istanti, emozioni, prospettive e commerci di una città aperta”. La competizione è organizzata da A.L.C.E. in collaborazione con l’associazione di promozione sociale C.U.P. – Centro Universitario del Ponente con l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’arte contemporanea e gli artisti dilettanti che la rappresentano ed è aperta a tutti i pittori di età superiore a 14 anni che, in fase di pre – selezione, sapranno dimostrare una vera capacità artistica.

La competizione si terrà domenica 14 Giugno 2015 e comincerà alle ore 8.00 con l’autenticazione delle tele presso il Museo di Sant’Agostino. Ogni concorrente potrà realizzare una sola opera estemporanea durante la giornata di lavoro. Potranno essere utilizzate tecniche a olio, a tempera, acrilico, inchiostro o acquarello, etc. su supporti in tela, carta, legno, vinile. Ai migliori elaborati, selezionati da una Giuria di esperti, verranno assegnati premi in denaro offerti da A.L.C.E. che saranno ripartiti tra i primi sei classificati e cinque premi speciali.

La Giuria del concorso sarà composta da artisti affermati, da rappresentanti di A.L.C.E. e di C.U.P. e sarà presieduta da Stefano Bigazzi, giornalista e critico d’arte. I criteri di selezione saranno l’attinenza al tema del Concorso e, naturalmente, la qualità, la ricerca e l’originalità delle opere.

Le domande di iscrizione dovranno essere inviate entro e non oltre il 20 Maggio 2015 preferibilmente via mail oppure inviando la richiesta via posta ordinaria alla sede dell’Associazione, a Genova, in piazza San Matteo 15. Una giuria nominata da A.L.C.E. effettuerà una pre-selezione degli artisti e la lista degli ammessi alla competizione sarà pubblicata sul sito dell’Associazione il 30 Maggio. Le informazioni per l’iscrizione al Concorso, gli orari e il regolamento sono disponibili sul sito di A.L.C.E. (www.alce-liguria.it).

Il Concorso si svolgerà a conclusione della Mostra di pittura Artisti a Genova Città del Mondo che sarà inaugurata il 29 Maggio al Museo di Sant’Agostino e si concluderà il 14 Giugno (apertura al pubblico dal 30 Maggio). Si esporranno le opere di artisti affermati, tra cui Liliana Bastia, Gianni Carrea, Mariagiovanna Figoli, Teresa Fior, Bruno Pettinati, Antonello Ruggieri, Gianfranco Sanguineti e Nevio Zanardi che saranno anche componenti della Giuria del Concorso.

Entrambe le iniziative si inseriscono nel ricco programma di eventi organizzati in occasione del 70esimo Anniversario della fondazione di A.L.C.E. Maggiori informazioni in merito al Calendario delle attività sono disponibili sul sito dell’Associazione (www.alce-liguria.it).

Per ringraziare il Museo di Sant’Agostino dell’ospitalità, A.L.C.E. effettuerà una donazione liberale a sostegno del restauro del Pallio bizantino di San Lorenzo, attualmente affidato alle cure dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Anche gli artisti ammessi al Concorso di pittura estemporanea contribuiranno a sostenere il restauro del Pallio attraverso una donazione libera a partire da 10 euro, in sostituzione del pagamento della quota di partecipazione all’evento.

Il Pallio di San Lorenzo (cm 377 x 132) fu donato a Genova nel XIII secolo dall’Imperatore Michele VIII Paleologo in segno di riconoscenza per l’aiuto ricevuto nella riconquista di Bisanzio. L’Imperatore, oltre a grandi privilegi commerciali, inviò alla città ligure molti doni fra i quali il Pallio in sciàmito di seta (tessuto medievale a sei fili di particolare struttura e intreccio, supporto di sontuosi ricami in fili colorati, d’oro e d’argento) destinato alla Cattedrale San Lorenzo, dove rimase fino al 1663. La preziosa opera, unica al mondo, narra episodi e martirio della vita dei santi Lorenzo, Ippolito e Sisto.

A.L.C.E. (Associazione Ligure Commercio Estero) è l’associazione imprenditoriale di commercio estero più antica d’Italia e riunisce Aziende (Liguri e non) impegnate nel commercio internazionale. Venne fondata a Genova nel 1945 dandosi come obiettivo prioritario la difesa del principio della libertà di commercio internazionale e la promozione degli strumenti legislativi che avrebbero permesso all’Italia di riprendere il suo posto nel consesso del commercio mondiale. Questa storia e tradizione rimane il pensiero fondante della attività di oggi e A.L.C.E. si sente impegnata a continuare la sua battaglia di idee e proposte che contribuiscano al miglioramento dell’interscambio globale ed all’affermarsi dei principi etici che ne devono essere anima e struttura.

Il 2015 rappresenta per l’Associazione un anniversario importante: quello dei settant’anni di attività, ma anche l’occasione, attraverso un nutrito programma di iniziative, per dare rilievo ed aumentare la visibilità dei temi che riguardano il commercio internazionale e le attività di internazionalizzazione a livello locale e nazionale.