Lo scorso settembre

Genova, causò incendio sul Monte Moro facendo scoppiare petardi: indagato minorenne

Genova. Lo scorso 30 settembre un vasto incendio boschivo era scoppiato sul Monte Moro, sopra via Biasioli a Nervi. Le fiamme avevano causato apprensione tra la popolazione per la loro vicinanza alle case.

A distanza di alcuni mesi il Nucleo Investigativo provinciale della Forestale di Genova ha identificato il presunto responsabile del rogo.

Si tratta di un ragazzo, minorenne, che avrebbe dato il via alle fiamme facendo esplodere alcuni petardi nel sottobosco. Il giovane, con alcuni amici, era poi fuggito senza dare l’allarme, probabilmente spaventato per il rapido propagarsi delle fiamme. Il ragazzo è stato segnalato alla Procura per i Minori di Genova.

Più informazioni
leggi anche
  • Cronaca
    Genova, incendio sul Monte Moro: vigili del fuoco al lavoro
  • Cronaca
    Genova, domato l’incendio sul Monte Moro
  • L'intervento
    Fiamme sul Monte Moro: fronte di 300 metri, spento l’incendio