Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Finito il restyling degli operai Ilva, ecco la nuova scuola Mario Mazza: grande festa per l’inaugurazione fotogallery

“Il lavoro, anche quando è in crisi, dimostra di essere ancora una volta una grande risorsa per la nostra città”

Genova. Con una grande festa, canti dei ragazzi e taglio del nastro è stata inaugurata la parte completamente rinnovata della scuola Mario Mazza di via Napoli, diventata più bella e accogliente grazie al lavoro di ristrutturazione degli operai Ilva.

La nuova scuola Mario Mazza di via Napoli

“Per noi è motivo di orgoglio aver fatto questo tipo di intervento – dichiara Adriano Garofalo – Adesso è fruibile questo piano, che prima del nostro lavoro non poteva essere utilizzato per motivi di agibilità”.

Una squadra di 7 persone ha lavorato sulle aule, ma anche su tutti i bagni, le sale e il giardino esterno. In pratica è stato ripristinato tutto il piano. “Siamo in 765 impiegati nei lavori di pubblica utilità, quindi gli altri colleghi vengono utilizzati in molti altri progetti, tutti utili per la città”. Lavori che nella maggior parte dei casi sono fermi da molti anni perché mancano le risorse economiche e che ora possono giungere a conclusione.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del presidente del Municipio Centro Est Simone Leoncini, dell’assessore Maria Carla Italia, dei dirigenti del Miur e di tutti i ragazzi che hanno allietato l’evento con i loro canti. “Il lavoro anche quando è in crisi, come è avvenuto per l’Ilva, dimostra di essere ancora una volta una grande risorsa per la nostra città”, ha detto il presidente Leoncini.