Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella-Avellino, Aglietti: “Non firmo per il pareggio” risultati

Chiavari. In medio stat virtus, anzi, Virtus. In altre parole, all’Entella servirà equilibrio contro l’Avellino; la giusta combinazione tra solidità difensiva e efficacia in avanti, una sorta di prudente sfrontatezza. “Dopo il pari con la Pro dobbiamo fare punti anche fuori casa – esordisce mister Alfredo Aglietti in conferenza stampa -. Io non firmo mai per il pari, non rientra nel mio modo di vedere il calcio. Punteremo ad ottenere il massimo dalla sfida di domani, se significherà tornare a Chiavari con un punto lo accetteremo ma in campo scenderemo con il coltello tra i denti“.

Precisazione. “Questo non vuol dire che andremo all’arrembaggio – continua -. Dobbiamo riprendere il discorso iniziato nel secondo tempo della sfida con la Pro Vercelli. In settimana i ragazzi hanno lavorato molto bene, ho visto la giusta determinazione nei loro occhi e soprattutto nel loro modo di allenarsi. Noi siamo pronti per questa sfida, non sarà facile ma daremo tutto pur di fare dei punti”.

Guerra. “La partita con l’Avellino sarà dura per vari motivi – avverte l’allenatore -. Non stanno attraversando un buon momento e sentono addosso una certa pressione anche ambientale. Magari la tensione giocherà loro un brutto scherzo, in settimana ho cercato di infondere ai ragazzi tranquillità ma anche le giuste motivazioni”.

Goal affair. “Se una squadra fa fatica a segnare non è solo un problema dell’attacco – conclude il tecnico -. Tutta la squadra deve partecipare alla manovra partendo da un possesso palla efficace. Nel secondo tempo della partita di lunedì ho avuto ottime indicazioni, i ragazzi sono riusciti a costruire alcune palle gol. Siamo sulla strada giusta“.