Cronaca

Dipendenti assenteisti al diurno di Genova: chiuse le indagini

Chiuso il diurno di Genova

Genova. Chiuse le indagini sui quattro dipendenti del Comune assenteisti e in forza presso il Centro diurno di piazza De Ferrari.

Il pm Manotti ha stralciato l’accusa di associazione a delinquere, ma ha contestato ai quattro 180 episodi di truffa aggravata a testa, oltre alla falsa attestazione. Il reato è stato contestato per ogni singola volta che è stato usato da ognuno il tesserino magnetico degli altri per registrare la presenza in modo fittizio.

Secondo le indagini i quattro dipendenti avevano lasciato i propri badge all’interno della struttura e il primo che arrivava timbrava per gli altri tre. La stessa cosa capitava in uscita. Avrebbero così lavorato quasi meno della metà delle ore effettivamente segnate e dunque pagate dal Comune.

Più informazioni
leggi anche
Chiuso il diurno di Genova
Modalità e orari
Chiusura diurno di Genova, ampliato il servizio in vico Croce Bianca
Chiuso il diurno di Genova
Dopo il danno la beffa
Diurno di Genova, indagati per truffa i 4 dipendenti comunali: uno timbrava il badge per tutti
Chiuso il diurno di Genova
Genova
Oltre 3 mila docce calde in 2 mesi: chiuso il Diurno di De Ferrari, a rischio i servizi per poveri e clochard
tribunale genova
Le pene
Genova, condannati i dipendenti assenteisti del Comune