Politica

Città Metropolitana, Doria: “Equilibrio dei conti al centro dell’incontro tra Anci e Governo”

marco doria

Genova. “Abbiamo posto ancora una volta al governo alcune questioni che sono essenziali per l’equilibrio dei conti degli enti locali, almeno per rendere sopportabili tagli che comunque ci sono e sono pesanti. Le questioni poste non hanno trovato finora soluzione”.

Questa la dichiarazione del sindaco di Genova Marco Doria, rilasciata al termine dell’incontro che si è svolto a Roma tra il Governo (sottosegretari agli Affari regionali e le autonomie Gianclaudio Bressa e alle Finanze Pierpaolo Baretta) e la delegazione dell’Anci guidata dei presidente dell’Anci, Piero Fassino, e composta dai sindaci di Roma, Genova, Bologna, Bari e da altri amministratori, durante il quale sono stati affrontati temi che investono i comuni e le città metropolitane.

“I prossimi giorni saranno decisivi per verificare la reale disponibilità del governo a considerare come essenziale il ruolo dei Comuni e delle Città metropolitane nell’offrire servizi ai cittadini e nel garantire un’adeguata tenuta sociale delle nostre comunità”, conclude Doria.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.