Casarza Ligure, massacra di botte un'amica: arrestato - Genova 24
Violenza cieca

Casarza Ligure, massacra di botte un’amica: arrestato

La donna è stata ricoverata in ospedale. Ne avrà per almeno 40 giorni

carabinieri

Una violenza cieca, tale da spedire l’amica in ospedale. E’ accaduto a Casarza Ligure, teatro di un litigio sfociato in una vera e propria aggressione.

Vittima una 46enne brasiliana, che si trovava con un’amica e due uomini in un appartamento. Proprio uno dei suoi compagni ha iniziato a picchiarla, facendole sbattere il volto contro il muro.

A dare l’allarme ci hanno pensato i vicini di casa, allarmati dai rumori, che hanno avvertito carabinieri e 118. Alla fine l’aggressore, un pluripregiudicato già agli arresti domiciliari, è stato arrestato.

Più informazioni
leggi anche
Arresto Carabinieri
Pra'
Urla e botte, marito e moglie se le suonano di santa ragione: entrambi denunciati
200 anni carabinieri
Genova
Botte alla moglie davanti alla figlia minorenne: denunciato per maltrattamenti e lesioni