Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Promozione, girone A: Borzoli: vietato pareggiare risultati

Domenica decisiva per le genovesi

Genova. Sarà una domenica di passione per le squadre impegnate nella lotta per evitare la retrocessione, a cominciare da Ceriale e Borzoli, che non possono prescindere dal dover assolutamente conquistare i tre punti in palio, per migliorare i rispettivi piazzamenti all’interno della griglia play out e – allo stesso tempo – per rimanere nella soglia minima di punti (sei) utili ed evitare il baratro che porta direttamente alla Prima Categoria.

La situazione del Cogoleto è più che disperata, i granata devono vincere entrambi i match a disposizione (Rivarolese e Ceriale) e sperare, altresì, che arrivino buone notizie dagli altri campi, come ad esempio dal “Riva” di Albenga, dove gli ingauni ricevono un Bragno conscio del fatto che la salvezza può arrivare anche con una vittoria sul prestigioso terreno dei bianconeri.

Il Varazze, reduce dal clamoroso harakiri interno con la Voltrese, deve – gioco forza – pensare a ottenere il miglior piazzamento possibile per la disputa dei play out e per far questo, deve cercare di uscire imbattuto dal terreno dello scatenato Campomorone, che ha la possibilità, in caso di insuccessi di Serra Riccò, Legino e Loanesi, di raggiungere addirittura la finale dei play off con la Voltrese, saltando la semifinale, che non verrebbe disputata, nel caso che le squadre sopra citate terminassero il torneo con più di sei punti di distacco dai ragazzi di Pirovano.

Non dormono sonni tranquilli Taggia, Arenzano ed Albissola, attualmente salve, ma con un margine favorevole di soli due punti nei confronti del Bragno.

Tutte e tre le compagini sperano nel fattore campo, visto che sono attese da decisivi incontri casalinghi, a cominciare dal Taggia, che al “Marzocchini” attende la Loanesi, non più brillante come in passato.

L’Arenzano cercherà con tutte le forze il risultato pieno, ospitando, al Gambino, il Legino, che tuttavia spera in una entrata in extremis nei play off; il pronostico è incerto, forse con una leggera percentuale in più per i padroni di casa, che vogliono assolutamente centrare il mantenimento della categoria.

Partita durissima per l’Albissola, che al “Faraggiana” se la vedrà con la Carlin’s Boys, squadra che sta onorando il campionato, affrontando, dopo la vittoria del torneo, tutte le squadre con massimo impegno e professionalità. I ceramisti sono chiamati ad un’autentica impresa, se non vogliono correre il rischio di entrare a far parte delle squadre che si giocheranno la permanenza in Promozione attraverso gli spareggi.

Chiude la presentazione del 29° turno, il match tra Voltrese e Serra Riccò, con i padroni di casa sicuri di passare direttamente (da favoriti) alla finale play off