Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Eccellenza: Sestrese e Busalla, serve un solo risultato: la vittoria risultati

Il Molassana all'ultima spiaggia contro il Genova Calcio

Busalla.   Il torneo di Eccellenza è arrivato al penultimo atto della stagione e il campo sta per emettere i verdetti definitivi, tra chi lotta per salvarsi, sia direttamente, che attraverso la lotteria dei play out.

E’ il caso del derby savonese tra Veloce e Quiliano, che si affronteranno in un match decisivo, da ultima spiaggia, con un solo risultato a disposizione, la vittoria.

La Veloce (terzultima), a 5 punti di distanza dalla Sestrese (quartultima), deve assolutamente centrare l’obiettivo dei tre punti per rimanere agganciata al treno dei play out, mentre al Quiliano il successo potrebbe addirittura non bastare, qualora a fine gara arrivassero notizie “non positive” dai campi dove giocano le altre squadre impegnate a conquistare la salvezza al fotofinish.

Il Finale, dopo il pareggio interno con il Rapallo, ha in calendario una trasferta proibitiva sul terreno della formidabile Fezzanese, che, in caso di successo, conquisterebbe matematicamente il secondo posto in graduatoria, quello utile per andare a giocare gli spareggi interregionali, che portano anch’essi alla Serie D.

Tutto sembra scontato, ma come amava ripetere il grande scrittore uruguaiano, nonché amante del football, Eduardo Galeano (purtroppo deceduto in questi giorni), “il calcio continua a voler essere l’arte dell’imprevisto, dove meno te l’aspetti salta fuori l’impossibile”.

Le speranze del Molassana, come per il Quiliano, sono appese a un sottile filo…non resta che vincere entrambe le partite che mancano alla fine del campionato (Genova Calcio e Sammargheritese) e nel contempo augurarsi che le avversarie, che stanno davanti, non facciano punti in questi 180’…

La Sestrese ospita al “Piccardo”, il tranquillo Ventimiglia… occasione davvero unica per incamerare tre punti decisivi, tanto che, in caso di “non vittoria” della Veloce, si potrebbe ipotizzare una salvezza diretta e il “clan Tangredi” ne è consapevole !

Più arduo, invece, il compito del Busalla di mister Cannistrà, che ospita una Sammargheritese impegnata nella difesa del quarto posto dall’assalto del Genova Calcio, distante solo due punti.

I valligiani sanno che un’eventuale vittoria, vorrebbe dire salvezza, ragion per cui concentreranno tutte le energie psico-fisiche su questo match, nell’intento di venirne vittoriosamente a capo.

Completano la giornata gli incontri Cairese-Ligorna e Rapallo-Magra Azzurri, che hanno la possibilità di giocare senza particolari patemi d’animo, situazione ideale per disputare buone gare.