Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Eccellenza: capitombolo Sestrese, mentre il Molassana “batte un colpo” risultati

Obiettivo salvezza raggiunto dal Busalla

BusallaSammargheritese 1-0  (al 30° Risso)

Complimenti al Busalla di mister Cannistrà, che si assicura la salvezza, sconfiggendo una Sammargheritese scesa in campo con l’obiettivo di difendere il quarto posto e quindi non disposta a regalare niente.

CaireseLigorna 1-1 (al 47° Torra e al 78°Di Pietro)

Un Ligorna, che non dà a vedere di essere appagato, lascia comunque ai giocatori della Cairese la soddisfazione di salutare i propri tifosi (nell’ultima partita casalinga) con un risultato di parità, pur sempre prestigioso, che dà speranze al pubblico della Val Bormida di ottenere migliori risultati nel prossimo campionato.

FezzaneseFinale 2-0

Il primo verdetto, del penultimo turno del campionato di Eccellenza, è a favore della Fezzanese, che sconfigge il Finale ed è ora certa di poter partecipare agli pareggi interregionali, con possibilità di accesso alla Serie D

MolassanaGenova Calcio 1-0 (Sciutto)

I giocatori del Molassana “fanno il loro dovere” e tirando fuori le unghie battono la squadra di Maisano… poi al triplice fischio di chiusura dell’arbitro vengono a sapere che la matematica non li condanna ancora.

RapalloMagra Azzurri 1-0 (al 4°Pereyra)

Anche i tigullini riescono a omaggiare i loro tifosi con tre punti, ottenuti contro una delle “prime della classe”, anche se la seconda parte del torneo del Magra Azzurri non è certo stata all’altezza delle aspettative di partenza.

RivasambaImperia 2-2

Partita che i bookmaker forse non avrebbero mai quotato, tanto sembrava scontato uno 0-0 finale, con il Rivasambra destinato a prendersi un punto “salvifico” da una Imperia che non aveva niente da chiedere a questi 90 minuti… ed invece pareggio è stato… ma con tanto di fuochi d’artificio !

SestreseVentimiglia 0-4 (al 25° Cadenazzi’, al 40° e 63° Galiera, al 55° Bosio)

Capitombolo inspiegabile dei verde-stellati… che “a bocce ferme” sarebbero costretti allo spareggio con la Veloce.

VeloceQuiliano 0-2 (al 15° Romei, al 55°Federici)

Non è mai troppo tardi ? E’ forse il caso, per il Quiliano, di rispolverare il titolo di un famoso programma televisivo dei primi anno ’60, condotto dal maestro e pedagogo Alberto Manzi ? Certo che la salvezza, non negata dalla matematica, è davvero subordinata ad un insieme di eventi favorevoli alle aquile savonesi.