Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Blitz di Michela Brambilla a Borzonasca, liberati i cavalli selvaggi dell’Aveto fotogallery

Borzonasca. I cavalli selvaggi dell’Aveto sono di nuovo liberi. Il sindaco di Borzonasca aveva infatti deciso circa una settimana fa di chiuderli in un recinto a Bevena per evirare il contatto con gli abitanti, viste le lamentele. “Siamo un Comune alluvionato con 10 milioni di euro di danni ma l’Italia si preoccupa dei nostri cavalli”, si è lamentato il sindaco Giuseppino Maschio al termine del blitz di Michela Vittoria Brambilla, che ha liberato il branco dopo l’eco che la notizia dell’ingabbiamento ha suscitato.

“Non potevo accettare di vedere calpestato il loro diritto di vivere in libertà – ha detto Brambilla – sono intervenuta per difenderli, rendendomi interprete delle istanze di tanti italiani che amano gli animali e vogliono vederli rispettati. Questa vicenda aveva toccato il cuore di tutto il paese”.

“Brambilla è arrivata – racconta il sindaco – ha detto che i cavalli erano di proprietà dello Stato e che lei avrebbe fatto in modo che lo Stato se ne occupasse. E così per non sentire più polemiche li ho fatti liberare. Adesso però basta”.

La notizia della liberazione è riportata anche sulla pagina Facebook della stessa Brambilla, che scrive. “E’ stata una grande gioia vederli galoppare in libertà”.