Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alla scoperta della Genova ribelle e delle storie nascoste

Più informazioni su

Genova. Explora e Creattivando Art & Food propongono un 25 aprile diverso dal solito, per riflettere e conoscere la storia di Genova raccontata da una guida esperta.

L’appuntamento è alle ore 15.30 (ma è consigliato presentarsi almeno 20 minuti prima) con il percorso urbano Genova ribelle – Da un corpo dilaniato a un grido di rivolta.

Sarà l’occasione per conoscere tutti i ribelli che hanno animato la storia genovese: sono state molte le rivolte e le congiure che hanno visto la Superba protagonista. Le famiglie più in vista facevano di tutto per accaparrarsi il potere. Come i Durazzo, che da schiavi liberati sono arrivati a costruire via Garibaldi. E gli scontri armati tra famiglie a volte avevano aspetti davvero comici. Il percorso parte dal laboratorio esperienziale Creattivando Art & Food, in via Garibaldi (angolo vico dietro il Coro della Maddalena 40 r, aperto tutti i giorni dalle ore 12.00 in poi; chiuso il martedì).

Domenica 26 aprile si continua a passeggiare in città, tra curiosità e mistero, con Storie nascoste – Da nasi mozzati alla vittoria contro un drago. L’appuntamento è alle 15.30, sempre presso Creattivando. Una guida esperta spiegherà i segreti delle scritte incise nel marmo, degli affreschi che raccontano storie d’amore tormentate e le antiche superstizioni. La Genova nascosta emerge grazie a storie misteriose tramandate nei secoli. Da Palazzo Lercari – il portale è retto da due telamoni con nasi mozzi – alla Chiesa delle Vigne: c’è una tomba sotto il suo campanile. Inevitabile il passaggio dal Duomo di San Lorenzo: sul portale di destra è nascosto un cagnolino. In vico cartai, infine, ci sono quattro palle di cannone murate.

Entrambi i percorsi costano 15 Euro a persona (la prenotazione non è obbligatoria, ma è gradita).