Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Genova rallenta l’emorragia di imprese: scende a 20 la media di quelle che chiudono ogni giorno

Più informazioni su

Genova. Nel primo trimestre 2015 il saldo tra le iscrizioni e le cessazioni nel Registro Imprese di Genova è il migliore degli ultimi 4 anni e il secondo dal 2007: le imprese iscritte sono infatti 1.619 (+16 rispetto al 2014), mentre le cessate sono 1.843 (-180 rispetto al 2014).

Questi i dati forniti dalla Camera di Commercio, da cui emerge una buona notizia, cioè il rallentamento delle cessazioni, che fanno segnare il secondo miglior risultato dal 2005. Il saldo del primo trimestre resta negativo (-224), ma questo avviene normalmente in questo periodo dell’anno, quando vengono registrate le chiusure dell’anno precedente.

A fine marzo, lo stock di imprese attive in provincia di Genova è di 70.784, in calo, rispetto al 2014, del -0,6% e rispetto al 2013 del -1,2%. Confortante l’analisi del trend mensile in provincia di Genova (-0,6%), che è appena sotto il dato nazionale (-0,57%) e migliore sia del Nordovest (-0,74%) sia della Liguria (-1,05%).

Buone notizie anche sul fronte della media giornaliera delle imprese che chiudono i battenti, che in provincia di Genova è scesa dalle 24 del 1° trimestre 2012 alle 20 del 1° trimestre 2015.