Quantcast
Genova

Violenta la senzatetto a cui portava i pasti: l’aggressione in pieno centro

Denunciato operaio genovese

Carabinieri

Genova. Ha approfittato delle debolezza della donna, violentandola nel pieno centro di Genova. Per questo un finto benefattore, un operaio genovese di 58 anni, è stato denunciato dai carabinieri per il reato di violenza sessuale aggravata.

L’uomo, infatti, portava pasti alla giovane clochard, che poi è stata aggredita e costretta a consumare un rapporto sessuale nelle immediate vicinanze dei giardini Baltimora, precisamente nel parcheggio sotterraneo di via D’Annunzio.

A denunciare il fatto ai carabinieri di San Martino è stata la stessa senzatetto, che ha raccontato di avere subito la violenza per paura di conseguenze ancora peggiori.