Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vela, intenso clinic a Rapallo per la classe Dinghy 12’

Rapallo. Si è svolto tra venerdì 20 e domenica 22 marzo a Rapallo, per iniziativa del Circolo Nautico Rapallo, il primo clinic per la classe Dinghy 12’, classe molto diffusa nel Tigullio, che voleva anche essere propedeutico alla partecipazione di questa classe al prossimo “Trofeo Città di Rapallo” in programma per il 28 e 29 marzo.

Il clinic è stato coordinato da Marco Cimarosti e Maurizio Manzoli ed ha favorito il “risveglio” dei dinghysti del Tigullio dopo la lunga pausa invernale.

La voglia è stata tanta e già venerdì i primi arrivi per sistemare le barche e le attrezzature. Sabato 21 marzo alle 10 ritrovo in sede per le registrazioni e il saluto ai partecipanti. L’uscita nel golfo è stata caratterizzata da un vento di scirocco in aumento che ha alzato una discreta onda con prove di velocità ed assetto.

Posata la simulazione di un campo di regata a cura di Armando Platone, Gianni Castellano e Gianni Fabro sono iniziati gli allenamenti con prove di partenze sempre più agguerrite.

Interessante il debriefing pomeridiano con scambi di impressioni e analisi delle foto e dei video della giornata.

Alle 19,30 cena e alle 21 intervento di Marco Cimarosti sul regolamento di regata e sul comportamento da tenere durante la presentazione e discussione delle proteste. Molte le domande e chiare la soluzione dei quesiti.

La piovosa giornata di domenica non ha consentito di uscire in mare, ma la giornata è stata egualmente ricca di nozioni tecniche con l’apporto degli specialisti della classe Gin Gazzolo e Vittorio D’Albertas, anche sulla regolazione della vela nelle varie andature e condizioni di vento.

Nel tardo pomeriggio rientro ai porti di armamento dei vari partecipanti in attesa di riprendere il mare il week end seguente per il “Trofeo Città di Rapallo”, più agguerriti e amici. I dinghysti ha ringraziato il Circolo Nautico per l’iniziativa che chiedono di ripetere e il Circolo Nautico Rapallo ha ringraziato i partecipanti.