Quantcast
Economia

Tutto pronto per la “grande partenza” del Giro d’Italia

ciclette

La Liguria sarà il teatro tra meno di due mesi della “grande partenza” del Giro d’Italia 2015, da ponente a levante la corsa rosa attraverserà tutta la costa e parte dell’entroterra per la felicità di appassionati e turisti. Poi sarà la volta del Giro d’Italia femminile che vivrà una tappa interamente ligure con arrivo a Loano, ma non è solo terra di professionismo ma anche e soprattutto di dilettanti e delle tante gran fondo.

Il ciclismo nonostante gli scandali è sempre uno sport con grande seguito di praticanti e appassionati. E se nel freddo inverno non si vuole uscire di casa si può sempre optare di pedalare in salotto vista la gamma di cyclette performanti e di design oggi presenti sul mercato.

Prepararsi bene per la bella stagione e ricominciare a scalare il Melogno senza rischiare di rimanere bloccati in mezzo alla neve è una scelta praticata da tantissimi ciclisti che sfruttano programmi di allenamento e simulatori in grado di far sudare in casa come se si stesse pedalando per i tornanti dell’entroterra ligure.

Che il settore non conosca crisi lo dimostrano i numeri della recente gran fondo di Laigueglia che ha visto 3009 iscritti pronti a testare le gambe nella prima uscita stagionale. Per meglio conoscere le tipologie di cyclette oggi presenti sul mercato si può visitare il sito web NordicTrack tra i più forniti nel panorama italiano.

Più informazioni