Tombinatura torrenti in Liguria, Della Bianca: "Scellerata la proposta del Pd" - Genova 24

Tombinatura torrenti in Liguria, Della Bianca: “Scellerata la proposta del Pd”

Raffaella Della Bianca

Liguria. La consigliera Raffaella Della Bianca riferisce che oggi, in Commissione Ambiente, con la copertura degli uffici competenti, il PD ha presentato un emendamento in netto contrasto con la norma nazionale, che prevedere di consentire la tombinatura (copertura) di 4 torrenti di Regione Liguria: a Camogli, Sori, Cairo Montenotte e in provincia di La Spezia.

“E’ da irresponsabili – dice Della Bianca –, dopo i numerosi eventi alluvionali che hanno colpito la nostra regione, proprio a seguito di una eccessiva cementificazione del territorio, continuare su questa strada”.

L’emendamento al DDL 389 “Disposizioni di adeguamento della normativa regionale” prevede alcune disposizione in materia di corsi d’acqua: “Con riferimento all’articolo 115 del decreto legislativo 152/06 è possibile la copertura di corsi d’acqua per gli interventi di trasformazione e gestione del suolo riguardanti la prosecuzione di riempimenti e discariche già realizzati, a condizione che le sezioni idrauliche di tali copertura rispettino tempi di ritorno di 200 anni”.

Il primo firmatario è il consigliere Maggioni (Pd), al quale sta particolarmente a cuore la copertura di un rio a Camogli che ha già, giustamente, preoccupato gli abitanti. La consigliera annuncia fin d’ora, che se la norma sarà approvata dal Consiglio regionale, è già pronto un esposto da inviare al Ministero dell’Ambiente per bloccare l’irresponsabilità di chi governa la Liguria.

“In sede di commissione – aggiunge la Della Bianca – la sottoscritta assieme al capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati ha chiesto chiarimenti e votato contro tale scellerata proposta. Fa specie come alcuni consiglieri siano troppo presi dalla loro campagna elettorale invece di partecipare ai lavori in commissione, a difesa del nostro territorio”.