Quantcast
Grandi opere

“Sistema”, appalti in cambio di consulenze: nell’inchiesta anche il Terzo Valico

Secondo gli investigatori quanto avveniva si basava su "reciproci rapporti di interesse illecito" tra gli indagati

Genova. Sono ben 51 gli indagati nell’inchiesta “Sistema”, condotta dalla Procura di Firenze, riguardante numerose grandi opere in tutto il Nord Italia e non solo. Tra queste anche il cantiere del Terzo Valico dei Giovi per l’alta velocità tra Genova e Milano.

Secondo gli investigatori quanto avveniva si basava su “reciproci rapporti di interesse illecito” tra gli indagati, tutti accusati di concorso in tentata corruzione per induzione, corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e altri reati contro la Pubblica amministrazione.

A finire in manette Ercole Incalza, capo della struttura di missione presso il ministero delle Infrastrutture, competente sulle Grandi opere, l’imprenditore Stefano Perotti, il presidente di Centostazioni spa (Gruppo Fs) Francesco Cavallo e Sandro Pacella, collaboratore di Incalza, questi ultimi due ai domiciliari.

Incalza avrebbe conferito a Perotti, o a professionisti e società a lui riconducibili, incarichi di progettazione e direzione di lavori “garantendo di fatto il superamento degli ostacoli burocratico-amministrativi”; Perotti, quale contropartita, avrebbe assicurato l’affidamento di incarichi di consulenza o tecnici a soggetti indicati dallo stesso Incalza.

A Perotti, responsabile della società Ingegneria Spm e ritenuto dagli inquirenti “figura centrale dell’indagine”, sono stati affidati da diverse società incarichi di direzione lavori per la realizzazione di numerose “Grandi Opere”, ferroviarie e autostradali. Tra queste figurano la linea ferroviaria A/V Milano-Verona (tratta Brescia – Verona); il Nodo TAV di Firenze per il sotto attraversamento della citta’; la tratta ferroviaria A/V Firenze Bologna; la tratta ferroviaria A/V Genova-Milano Terzo Valico dei Giovi; l’autostrada Civitavecchia-Orte-Mestre; l’autostrada Reggiolo Rolo-Ferrara; l’Autostrada Eas Ejdyer-Emssad in Libia.

Più informazioni