Quantcast
Vinto il "derby"

Serteco sempre leader, parla genovese la Serie C del volley femminilerisultati

Genova. L’assalto della Iglina Albisola alla leadership della Serteco Volley Schhol di Genova è stata respinta: le sestresi guidate da Franco Saccomanni hanno travolto la Pallavolo San Teodoro, mantenendo la guida della classifica generale del girone C del volley ligure. Alle loro spalle rimane l’Albisola, comunque vittoriosa sulla Volare Volley.

In un girone diviso a spezzoni, la lotta per la vittoria sembra ormai questione tra Genova e Albisola: dopo sedici gare, Serteco e Iglina si contendono la vetta, divise solo da due punti; le vittorie dell’ultima giornata, netta e mai contestate, sono l’ennesima prova di una grande stagione, che si chiuderà probabilmente con la sfida ai playoff.

All’inseguimento dalla coppia di testa, ma con dieci punti di ritardo, sono la Grafiche Amadeo Sanremo e l’Acqua Minerale di Calizzano Carcare: sanremesi e valbormidesi sono uscite vincitrici dalle loro due sfide casalinghe e continuano a cullare la possibilità di lottare per gli spareggi. Solo la Volley Spezia Autorev sembra poterle ancora impensierire, vincente anch’essa in quest’ultimo turno, ma la distanza potrebbe già essere difficile da colmare.

La Grafiche Amadeo ha sconfitto per 3-0 il Fosdinovo, un risultato schiacciante che anche nei parziali (25-22, 25-16, 25-14) lascia intendere una marcia incontenibile sul campo di Sanremo. Davide Bruzzo e Marco Dagna hanno guidato le valbormidesi al 3-1 sulla Buttonmad di Quiliano: la gara è cominciata con un set combattuto fino al 25-23, seguito da una frazione vinta dal Quiliano per 25-17, prima dell’attacco finale biancorosso, con le padrone di casa vincitrici per 25-14 e 25-18 nelle ultime due frazioni di gioco.

Il Volley Genova ha sconfitto l’Agv di Campomorone, cercando quindi l’aggancio con il Quiliano, ora al quintultimo posto della graduatoria; sempre nella lotta per gli ultimi posti, l’Albaro Nervi ha ceduto solo al tie break per 9-15 contro l’Admo Volley, che con 25 punti continua a occupare il sesto posto della graduatoria.

Andrea Bosio