Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D maschile, playout e playoff: Santa Sabina avanti tutta, Fulgor spera ancora

Genova. Nessun problema per Santa Sabina: i biancoblu hanno sconfitto la Planet Volley per 3-0 anche al ritorno, chiudendo così una pratica mai in discussione e avviandosi verso la semifinale. Sorpresa, invece, dai genovesi della Fulgor, che superano le semifinali dei playout, sconfiggendo la Zephyr La Spezia, favorita dal pronostico e da un campionato migliore.

La gara più combattuta è stata senza dubbio quella di Lavagna, dove il Maremola Volley ha ceduto contro l’Admo Volley per 3-2, sfiorando anche la vittoria al tie break, combattuto ben oltre i 15 punti. Gara equilibrata anche nel punteggio, con le due formazioni che si sono alternate a condurre l’incontro: avanti i padroni di casa 25-19, il Maremola ha pareggiato i conti e si è portato avanti, con un doppio 25-20 nel secondo e nel terzo set, prima di cedere il quarto 25-16. Il tie break è stato un incontro a sé: concluso 18-16, ha offerto a entrambe le squadre la possibilità di chiudere la partita e ai rivieraschi l’occasione per passare il turno, dopo la vittoria casalinga della settimana precedente.

Doppia vittoria e capitolo chiuso negli altri tre scontri: Volley Primavera d’Imperia, Centro Scuola Volley Albenga e Santa Sabina hanno ottenuto la seconda vittoria degli scontri diretti, passando così alle semifinali.
Pratica sbrigata facilmente per il Santa Sabina sulla Planet Volley (25-20, 27-25, 25-22), mentre le rivali hanno ceduto un set ciascuna. Un 3-1 tranquillo quello dell’Albenga contro l’Avis Futura Bertoni (25-18, 21-25, 25-16, 25-15), a fronte di un incontro combattuto tra Volley Primavera e Luni Project (25-16, 27-29, 25-10, 25-21), ma entrambi con medesima conclusione, nell’attesa del prossimo turno.

I playout, invece, vedranno svolgersi domenica un passaggio fondamentale, con lo Spedia Volley che, in casa, affronterà la Fincom Petroli Sanremo, già sconfitta all’andata per 3-2 (25-20, 25-23, 19-25, 12-25, 15-11). Per i padroni di casa sarà la prima di due occasioni per passare il turno, aprendo così la porta per la finale contro la Fulgor.

Nell’altro raggruppamento, invece, è il turno del derby tutto rivierasco tra Loano Volley e I Golfi Alassio Diano: domenica alle 19.00 a Loano andrà in scena questo incontro delicato, in un girone a 3 squadre che ha già visto la vittoria dell’Alassio Diano contro l’Adpsm13 Rapallo.

Andrea Bosio