Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, nessuna traccia del canoista disperso in mare: ricerche in corso

Impegnate nell'operazione otto motovedette, due elicotteri ed i sommozzatori

Genova. Nessuna traccia di Antonio Amato, il canoista cinquantenne scomparso domenica sera dopo che era uscito in mare a Punta Vagno attorno alle 15.30. Le ricerche, proseguite senza sosta per tutta la notte, non hanno portato a risultati.

Per trovare il disperso la Capitaneria di porto assieme alla Guardia di Finanza e ai Vigili del Fuoco continuerà comunque per tutta la giornata la vasta operazione di ricerca che vede impegnate otto motovedette, due elicotteri ed i sommozzatori, al lavoro in un’area che va da Genova fino al confine di Stato di Ventimiglia.

L’allarme è scattato domenica sera alle 20, quando il figlio dell’uomo ha contattato la centrale operativa della guardia costiera spiegando che il padre non aveva più fatto ritorno a casa.