Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Crolla” il muro di cabine, Rapallo apre la visuale al mare: nuova conferenza dei servizi sui bagni foto

Lo spostamento delle cabine sui pontili creerà ampi spazi visivi

Rapallo. Mercoledì mattina è stata convocata in Regione una nuova conferenza dei servizi, in seduta “referente”, per l’approvazione dei progetti di riqualificazione di tre stabilimenti balneari di Rapallo che non avevano ancora presentato il definitivo assetto nelle sedute precedenti.

Alla riunione parteciperà ,come già in precedenza, il Comitato Stop Muro di Cabine Rapallo con il suo referente Roberto, invitato espressamente dal Comune. “La riunione riveste carattere di particolare importanza perché verranno presi in esame i progetti definitivi dei Bagni Porticciolo di proprietà del Comune e sopratutto di un bagno in via Avenaggi che dovrà presentare un riassetto definitivo che preveda la risistemazione delle cabine in modo da aprire la visuale del mare come la normativa impone”, spiega Mattioli.

Nell’ultima conferenza dei servizi deliberante del dicembre 2014 sono stati decisi provvedimenti che dispongono per i bagni sulla Rotonda Marconi e in via Avenaggi lo spostamento delle cabine sui pontili al fine di creare ampi spazi visivi.

“Aperture che dovranno essere realizzate con l’ attuale nuova stagione estiva esaudendo così la richiesta di 1300 cittadini che l’estate scorsa avevano firmato chiedendo di risistemare le cabine edificate lungo il fronte strada del litorale in modo da permettere la visibilità del mare come le normative regionali e nazionali in vigore sulle aree demaniali marittime impongono – conclude Mattioli – In ogni caso ,come per le sedute precedenti ,vigilare che tutto avvenga secondo le regole e informare i cittadini con la massima trasparenza sarà l’ impegno primario del nostro Comitato”.