Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cosa fare nel weekend? Tutti gli eventi a Genova e provincia

Genova e provincia. È Un week end di eventi tra attualità, mostre e iniziative per la festa della donna che a Genova vede Palazzo Ducale protagonista: è in corso il Festival di Limes “Moneta e impero. Chi muove le leve della geofinanza mondiale”, kermesse che analizza i centri di potere della finanza e dei suoi strumenti d’azione. Tre gli eventi di oggi: alle 10.30 “Il tesoro del califfo (e del sultano)”, alle 16.30 “L’illusione della certezza. Come funzionano i mercati”, alle 18 “Che mondo fa”. Domani alle 11 “Guerra delle monete, monete della guerra”, alle 16 “Il tesoro del Papa”, alle 17.30 “Mafia Spa”. Per tutta la durata della manifestazione nel loggiato Maggiore è allestita la mostra “Il mondo in carta”.
A Palazzo Ducale è anche il primo fine settimana per la mostra “Da Kirchner a Nolde. Espressionismo tedesco 1905-1913”, in corso sino al 12 luglio (orario 9-19, biglietto a 13 euro). In corso anche l’antologica di Eugenio Carmi “Speed limit 40” alla Loggia degli Abati sino al 17 maggio (ore 15-19, ingresso libero) e “Srebrenica 1995-2015. Bosnia-Erzegovina 20 anni dopo. Un futuro perduto?”, che si chiude proprio in questo fine settimana (orario 15-19 in sala Liguria, ingresso libero). In piazza Matteotti è anche il turno di “Sapori al ducale”: bancarelle enogastronomiche allestite per tutto il fine settimana sino alle 20.

Oggi e domani al Teatro Carlo Felice spazio alle finali del Premio Paganini: sono rimasti in sei e arrivano da Corea del Sud, Germania, Giappone, Lettonia, Russia, Stati Uniti. Inizio alle 15 ingresso a 8 euro. In serata all’Auditorium Montale “Lo strumento del diavolo”, teatro-danza con il violino protagonista (ore 21).

Per chi preferisce la prosa, ultimi due giorni di repliche per “Sei personaggi in cerca d’autore” con Gabriele Lavia al Teatro della Corte e per “L’uomo che raccoglieva bottiglie” con Pino Petruzzelli al Teatro Duse. Per entrambi gli spettacoli gli orari sono oggi alle 20.30, domani alle 15.30. I biglietti costano 17 o 25 euro. Donne che hanno fatto la storia raccontate da Marco Rinaldi in uno spettacolo intenso e commovente oggi alle 21 e domani alle 17 al Teatro Garage: “Mimose. Racconti di eccellenze femminili”. Biglietti a 12 euro. Tango solo stasera al Politeama Genovese: dalle 21 “Fiesta argentina” con la compagnia Néstor Pastorive, biglietti a 30 e 35 euro.  Cabaret con Daniele Raco all’Instabile di via Cecchi: alle 21.30 “Acab, All comedians are bastards”. Ingresso a 12 euro. Teatro civile all’Altrove con “U Parrinu. La mia storia con padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia”, di e con Christian Di Domenico. Inizio alle 21. L’associazione Gau di piazza Suppini ospita alle 21 “Condominio Ridens”, una produzione del Teatro dell’Ortica.

Per gli amanti dei Pink Floyd il posto giusto è il Teatro Govi di Bolzaneto, che ospita stasera il concerto degli Empty Spaces (ore 21, biglietti a 15 euro).
Al Count Basie di vico Tana oggi e domani doppio evento live legato alla festa della donna: Attack-a-boogie in concerto con “Women in swing” alle 21.30 e domani alle 21 “Un 8 marzo sconfinando” con il trio di Marco Cambri. Entrambi gli eventi costano 10 euro più la tessera Arci.
L’Enrico Zanisi trio è ospite al Borgoclub di via Vernazza alle 21.15 (biglietto a 15 euro più tessera associativa).

Tradizione genovese in cucina da Creattivando, il laboratorio esperienziale Art & Food in via Garibaldi: dalle 19 oggi e domani si può gustare il Cappon magro.

Per i bambini Genova propone “Scheletriamo”, un laboratorio con merenda al Museo Luzzati del Porto Antico per i bimbi dai 5 anni in su (5 euro) e “Decollage”, un laboratorio adatto ai piccoli dai 5 agli 11 anni nello spazio didattico di Palazzo Ducale alle 16 (6,50 euro). Domani alle 16 al Teatro della Tosse “Il giro del mondo in 80 giorni”.

Stasera è aperto l’osservatorio astronomico di Sestri Ponente: ritrovo alle 21 all’incrocio fra via Merano e via Sant’Alberto.
Fuori Genova a Sori solo stasera “Ho messo un dubbio ad Amleto” con Alessandro Bergallo in scena al Teatro del Levante (ore 21). Al Sipario Strappato di Arenzano “L’apparenza inganna” (ore 21, biglietti a 12 euro).

Domani pomeriggio teatro dialettale sia al Verdi di Sestri Ponente (“Remesci de donne pe’ mincionnâ quello che o s’a tiava da drito”, ore 16), sia al teatro di Cicagna (“47 o morto che parla”, ore 16).
In serata, in occasione dell’otto marzo, domani al teatro Govi di Bolzaneto “Il mio canto libero”: Alessandro Fantoni in concerto.
Il circolo Arci Zenzero ospita domani alle 16 un incontro sulle donne nella lotta partigiana, l’evento è accompagnato dalla musica della Filarmonica di San Fruttuoso.
A Sestri Levante domani alle 20.45 incontro con Giovanni Impastato, nell’ambito della settimana di incontri e di impegno antimafia. Appuntamento alla pastorale giovanile del vicariato.