Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Prima Categoria: riparte il San Cipriano, crolla la Campese risultati

Genova. È servita la sconfitta di domenica scorsa al San Cipriano che nel match contro il Genovese era chiamato a un pronto riscatto. Così è stato, grazie alla mentalità vincente e a un pizzico di buona sorte, la squadra di Rossetti ha saputo rimontare la rete degli ospiti giunta alla mezz’ora del primo tempo con Parodi. Di Palato e Rizqaoui i gol della rimonta, entrambi nella concitata ripresa, che si conclude al cardiopalma, con il rigore sbagliato dallla Genovese, sul dischetto infatti D’Isanto non è abbastanza freddo e calcia fuori.

Mentre la capolista torna ad vincere, dietro le inseguitrici si danno battaglia per rimanere in scia. Vincono in modo netto e autoritario Certosa e San Bernardino. Entrambe erano impegnate in partite, sulla carta semplici, contro le ultime due della classe.

Il Certosa ne fa tre al Via dell’Acciaio: apre le marcature Ratto al 30′ del primo tempo. Nella ripresa chiudono i conti Obretti e Minardi. Sono ben cinque i gol che il San Bernardino rifila a un sempre più ultimo Libraccio. Dopo un solo minuto Cozza apre le marcature. Il raddoppio arriva al 15′ con Valmati. Prova a riaprire i giochi il Libraccio con Leanza poco prima della fine del primo tempo. Nella ripresa, però gli ospiti prendono il controllo del campo e del risultato. Prima un’autorete, poi Savona e Costigliolo affondano il Libraccio, che va in gol nel finale grazie a un rigore di Rocco che fissa il risultato sul 2-5.

Il risultato più sorprendente, però è la sconfitta della Campese (che non vince da quattro turni) in casa contro il PonteX. A Campo Ligure, sono bomber Ghiglino e Rebora che animano i sogni playoff dei granata. Ad approfittare del momento no della Campese, è il Figenpa con una partita di grande personalità. La Calvarese va in vantaggio di ben due gol con Piazze e Maccioni, ma in meno di dieci minuti, gli ospiti ribaltano tutto. Gilardi e Alfarone segnano due gol che sono come un destro-sinistro pugilistico, al 93′ è il capocannoniere di categoria, Trocino a mandare al tappeto la Calvarese per il definitivo 2-3.

Vittoria anche per per la GoliardicaPolis, che si rialza dopo la scoppola della scorsa settimana, contro il Bogliasco. I primi due gol sono due rigori, uno per parte, realizzati da Bertulla per la Goliardica, e Cimieri per gli ospiti. Incerti e Torcasso, decidono la partita riaffermando la voglia di playoff della GoliardicaPolis.

Anche il San Gottardo non molla l’inseguimento al sesto posto e in un match vibrante, ottiene una bella vittoria sul campo del Valletta Lagaccio (2-3). Vantaggio dei locali al 30′ con Arcidiacono, che vengono raggiunti e superati da Spinetti che segna una doppietta che ribalta il parziale. Il pareggio arriva al 68′ con Gallitto, ma neanche il tempo di festeggiare che il Valletta Lagaccio subisce il gol decisivo di Pili.

Importante vittoria in chiave salvezza del Mura Ageli che vince 3-1 contro il San Siro Struppa, grazie ai gol di Gilardi, Schincaglia e Barni, a nulla è servita la marcatua di Parilli per gli ospiti.

Diego Cambiaso