Quantcast
Patrone tris

Calcio, Prima Categoria, girone B: termina a reti bianche il derby tra Praese e Peglieserisultati

In coda vincono Pieve Ligure e Rossiglionese; Merlino ko

Praese-Pegliese: la coreografia

Genova.  La Pegliese esce indenne dal G.B. Ferrando” pareggiando 0-0 con la Praese, davanti ad un folto pubblico, al termine di un derby molto sentito da entrambe le compagini.

“E’ stata una bella partita” – ci dice l’estremo difensore della Praese, Filippo Caffieri – “il risultato è giusto; dopo un primo tempo equilibrato, nella seconda frazione di gioco abbiamo fatto qualcosa in più noi. Si tratta di un punto importante, che ci avvicina alla quota salvezza”.

“Sono d’accordo con Caffieri” – afferma Paolo Bonadio, il grande ex di turno – “il pareggio è lo specchio di una gara contratta; noi eravamo rimaneggiati ed abbiamo patito la loro esuberanza atletica, comunque il pareggio (ndr, il sesto consecutivo) è per noi prezioso, perché ci permette di mantenere la terza piazza, con due punti di vantaggio sulla Ruentes”.

Utile pareggio esterno (1-1) per la capolista Corniglianese, sul campo dell’Anpi Casassa; Stefano Pigliacelli porta in vantaggio i “cornigiotti” al 53°, mentre il pari dell’Anpi è firmato al 73° da Biggi.

Il Bargagli rosicchia due punti, portandosi a meno nove dalla vetta, grazie alla vittoria di misura (1-0) ai danni del Rapid Nozarego. E’ una rete di Bianco a decidere le sorti dell’incontro, al 26° del primo tempo.

La Ruentes cala il tris ai danni del Merlino, consolidando la propria posizione all’interno della zona play off; per i sestresi si tratta di una battuta d’arresto pericolosa, che lascia Testi e compagni a “meno sei” dalla Rossiglionese, quint’ultima e a “meno uno” dalla retrocessione diretta, viste le regole dei play out.

La Ronchese, dopo la pesante cinquina subita nel turno precedente ad opera della Praese, si riscatta prontamente, rifilando un poker di reti ad un Burlando, sempre ultimo in classifica. Stumpo, Porcella, Piccardo e Rossi siglano le reti dei rossoblu.

Vittoria pesante in chiave salvezza per il Pieve Ligure, che regola per 2-1 gli Amici Marassi e per la Rossiglionese, che espugna il terreno della Cella, con una tripletta dello scatenato Patrone.

Punto d’oro, infine, per l’Agv, che pareggia (1-1) sul terreno del San Lorenzo della Costa.