Antonio Gozzi: "Vincere contro il Catania è qualcosa di straordinario per Chiavari" - Genova 24
Entella vittoriosa

Antonio Gozzi: “Vincere contro il Catania è qualcosa di straordinario per Chiavari”risultati

Volpe: "La vittoria è per il presidente". Belli: "Felice per i 3 punti per la convocazione Azzurra"

Antonio Gozzi

Chiavari. Non avrebbe potuto chiedere di meglio mister Luca Prina per festeggiare adeguatamente le 200 panchine da professionista: una vittoria fondamentale in un momento cruciale della stagione ma soprattutto una prestazione convincente sotto tutti i punti di vista.

“Noi tutti abbiamo tirato fuori il meglio – esordisce il tecnico in sala stampa -, avevamo dentro una voglia pazzesca di regalare una bella vittoria al presidente e così è stato. L’Entella non molla mai, quando ci troviamo in una situazione difficile reagiamo sempre alla grande”.

Salvezza. “Non abbiamo fatto ancora nulla – mette le mani avanti il mister – mancano ancora tante giornate, pensare di essere a buon punto può solo farci del male. Quello che posso dire è che finalmente ci siamo calati nella parte, abbiamo capito cosa serve in Serie B. Non so se la quota salvezza si sia alzata, secondo me per restare in cadetteria basteranno meno di 50 punti“.

Il match. “Nel primi 20 minuti abbiamo sofferto un poco – ammette Prina -. Il Catania ha degli ottimi palleggiatori a centrocampo. Quando i nostri mediani hanno giocato più vicini per gli etnei manovrare è stato molto più difficile. La squadra di Marcolin ha ottime individualità come Calaiò e Maniero, giocatori che possono far male in qualsiasi momento. Siamo stati bravi a disinnescarli costruendo una vera e propria diga“.

Uscito dal campo accompagnato dagli applausi dell’intero “Comunale”, il capitano Gennaro Volpe esordisce in sala stampa con una dedica. “A nome di tutta la squadra posso dire che la vittoria è per il nostro presidente. Per noi Antonio Gozzi è una persona umanamente splendida e poi è il nostro punto di riferimento. Oggi si è vista una grande Entella e siamo felici di aver contribuito a rendere speciale per il Presidente questa giornata”.

Reduce dalla convocazione in Under 20, Francesco Belli è uno dei protagonisti di quest’Entella che vince e convince. “Speriamo di continuare su questi livelli fino a fine campionato. Sono felice per la vittoria e per la convocazione azzurra, mi allenerò sempre al massimo anche in Nazionale e al mio ritorno, se il mister lo riterrà opportuno, mi concentrerò sulla prossima sfida: la trasferta di Lanciano”.

E’ raggiante il presidente Antonio Gozzi al triplice fischio. Il tributo del “suo” “Comunale”, la prestazione dei ragazzi e la vittoria dedicatagli l’hanno reso più che orgoglioso. “In chiave salvezza è stata una vittoria fondamentale – commenta il massimo dirigente in sala stampa -. Non potevamo di permetterci di mancara l’appuntamento con i tre punti, il mister e i giocatori sono stati bravi a imporsi. Siamo in crescita ed è un fattore rassicurante per il prosieguo della stagione“.

Sogno. “Vincere 2-0 contro il Catania è qualcosa di straordinario per Chiavari – continua – i siciliani in rosa hanno gente da Serie A come Calaiò e Rosina, per l’Entella vincere contro una squadra di questo tipo non è normale, fino a qualche tempo fa sarebbe sembrata fantascienza. Ringrazio il mister e i ragazzi, mi è parso come se avessero giocato per me“.