Quantcast
Politica

Ztl a Sampierdarena, Rossi (Lega Nord): “Meglio tardi che mai, vigileremo sul progetto”

davide rossi lega

Sampierdarena. “Meglio tardi che mai. Sono oltre otto anni che come Lega Nord ci battiamo affinché tale progetto diventi realtà. Non ho problemi a tributare il giusto plauso al Presidente Marenco, e all’ intero Municipio, ricordandogli l’inutilità di fare polemica strumentale a fine elettorale con il sottoscritto, ma di impegnarsi sulle criticità del territorio”. Davide Rossi, capogruppo della Lega Nord nel Municipio II Centro Ovest accoglie così l’annuncio dell’istituzione di una ZTL nella zona compresa tra Via Sampierdarena, Via Buranello e Via Daste, con quest’ultima che diventerà interamente pedonale.

“Oggi ha fatto questo e gli diamo merito, nel ricordargli che i piazzisti della politica (io secondo lui) sono altri (non il sottoscrtitto che a Sampierdarena è nato, in Via Eridania, in una casa che è ancora dei miei genitori e vi ha sempre lavorato, in Via Cantore prima e in Fiumara poi, ricordandogli altresì che politicamente in 10 anni ho fatto oltre mille banchetti e 100 documenti tra mozioni e ordini del giorno). Pertanto lo esorto a farsi sentire di più nelle stanze dei bottoni dei suoi compagni di partito, in modo da, magari sbattendo un po’ i pugni su quelle impolverate scrivanie, poter raggiungere addirittura l’autonomia del Comune di Sampierdarena”.

“Battute a parte, noi vigileremo che il progetto Ztl non sia una altra presa in giro per i residenti (ahimè elettori in vista delle Regionali) e venga applicato quanto prima senza se e senza ma”.