Quantcast

Tentata evasione in area di servizio, Uilpa Penitenziari: “Oggi assoluzione dell’agente Vitale, giusto epilogo”

carcere pontedecimo

Liguria. “I fatti del 6 Aprile 2011 avvenuti nei pressi dell’Area di Servizio Riviera Nord hanno trovato il giusto epilogo, oggi, da pochissimi minuti è stata pronunciata dal Tribunale di Genova, l’assoluzione dell’Assistente Capo di Polizia Penitenziaria Giovanni Vitale”. L’annuncio arriva da Fabio Pagani, segretario regionale della Uilpa Penitenziari.

“L’epilogo – prosegue – è una vera e propria vittoria, non solo per il collega, ma per tutta la Polizia Penitenziaria. L’evitata evasione di Pietro Noci, detto anche il rapinatore con la parrucca, non doveva costare un processo al Poliziotto Penitenziario che ha impedito la fuga del malvivente, ma una promozione, come avviene anche in altri paesi della Comunità Europea”.

“Oggi però – conclude il sindacalista – festeggiamo dopo quattro anni di sofferenza e impegno, l’assoluzione e lo facciamo, ringraziando l’avvocato Alessandro Barbero e nello stesso tempo complimentandoci con il lavoro svolto, anche se non avevamo dubbi, dalla magistratura”.