Quantcast

Teatro della Tosse: ultima settimana per Shakespeare Dream musiKabarett

loano ramella compagnia teatrale

Genova. Ultima settimana al Teatro della Tosse per Shakespeare Dream – musikabarett lo spettacolo di Emanuele Conte e Amedeo Romeo con la regia di Conte in scena tutte le sere alle ore 20.30 fino al 22 febbraio.

Siamo in un MusiKabarett, perciò non mancheranno musica e comicità. Le canzoni, appositamente composte da Federico Sirianni e Valeria Strambelli, saranno cantate dal vivo, Pietro Fabbri, nella parte di Puck, si divertirà a stuzzicare personaggi e spettatori, Alessandro Bergallo li guiderà in una spassosa rilettura della vicenda di Piramo e Tisbe, mentre le beghine, Bruno Cereseto e Nicholas Brandon, non risparmieranno nessuno con i loro commenti sarcastici e divertenti.

Shakespeare Dream MusiKabarett è una produzione che con l’inconfondibile stile Tosse fa incontrare a distanza di anni i personaggi del Sogno shakespeariano, un po’ invecchiati, forse disincantati, ma sempre alla ricerca del grande amore. La passione è il motore dell’azione tra lustrini e tavolini: di tempo ne è passato parecchio dalla folle notte nel bosco di Atene, ma gli intrighi amorosi di allora non sono risolti del tutto. E agitano ancora le vite di Oberon e Titania, Ermia, Elena, Demetrio e Lisandro, Puck e Bottom.

Complice l’atmosfera del Carnevale, anche il pubblico di Shakespeare Dream avrà la possibilità di prendere parte a una festa in maschera nel locale di Oberon: attori e spettatori condivideranno lo stesso spazio scenico grazie ai tavolini del cabaret allestiti sul palco e in parte della platea. E per chi non avrà voglia di venire mascherato, ci penseremo noi, vestendo gli spettatori con elementi di costume provenienti dalla nostra sartoria.

Il pubblico verrà proiettato nella Berlino degli anni Trenta. Oberon, interpretato da Enrico Campanati, è vecchio, stanco, un anziano bon vivant con simpatie naziste. Dopo una vita a mandare avanti un locale di cabaret, anche per il Re delle Fate gli intrighi della foresta di Atene sono ormai un ricordo lontanissimo. Ma non tutto è perduto: l’amore per Titania – la sua Regina delle Fate – è ancora ben vivo. E scoprirà ben presto che anche Lisandro, Ermia, Elena e Demetrio vedono in quel fumoso cabaret l’occasione per un ultimo riscatto: anni prima si erano persi nel bosco senza mai ritrovarsi, ora ripensano alle occasioni perdute, ai rimpianti, alle scelte sbagliate e sono ancora in attesa che succeda qualcosa. Magari scambiando le coppie per un’ultima volta.

Per dare la possibilità al pubblico di apprezzare queste due letture complementari del Sogno shakespeariano è attiva una promozione che consente di acquistare i biglietti dei due spettacoli al prezzo speciale di 18 Euro al posto di 28 Euro (offerta valida soltanto al botteghino: 010 2470793).