Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Taglio del nastro per la nuova Strada a mare di Cornigliano: “Cambiamento epocale per la viabilità di Genova” fotogallery

Cornigliano. La Strada di Scorrimento a Mare è una delle opere che da più tempo attendevano la possibilità concreta di realizzazione; la sua presenza, infatti, non migliorerà solo la mobilità, ma sgraverà l’abitato di Cornigliano e di Sampierdarena dal traffico di attraversamento. Adesso sarà possibile avviare l’attesa riqualificazione di Via Cornigliano che, solo alleggerita dal traffico di attraversamento, potrà tornare alla propria caratteristica di viabilità locale.

“Da adesso in poi mi cambierà la vita, perché oltre ad essere un rappresentante dell’amministrazione io vivo proprio su questo territorio – spiega il vicesindaco Stefano Bernini – il percorso verso il centro sarà più veloce e soprattutto meno inquinante. Mancano solo i collegamenti con l’autostrada e con le sponde del Polcevera, che renderanno questa infrastruttura smart, cioè intelligente”.

A “tagliare il nastro” della nuova via è stata Sabina Rossa, insieme ad una rappresentanza del Comitato delle donne di Cornigliano, che hanno cominciato anni fa la battaglia per la riqualificazione del quartiere.

“E’ doveroso ringraziare il Comune e la Regione, che attraverso la società Cornigliano hanno finanziato tutta l’opera che cambierà il volto della delegazione ponentina, ma vorrei ringraziare soprattutto i nostri dipendenti, perché questa è stata un’opera molto complicata e impegnativa – dichiara Franco Floris, presidente di Sviluppo Genova – Credo che questo sia un esempio unico in Italia, visto che l’infrastruttura è stata terminata entro questi tempi e con un aumento dell’8% sull’affidamento. Mancano altri 2 lotti da eseguire, ma nei prossimi mesi andremo a gara e quindi avanti”.