Quantcast

Stazione Brignole: fine lavori a luglio. Ma manca ancora l’autorizzazione per gli spazi commerciali

Fine lavori a luglio. Il nuovo look della stazione ferroviaria di Genova Brignole vedrà la luce tra alcuni mesi. Ad annunciarlo l’amministratore delegato di Grandi Stazioni Paolo Gallo e l’assessore ai Trasporti della Regione Liguria Enrico Vesco durante un sopralluogo al cantiere.

I lavori, frutto di un investimento da circa 25 milioni di euro, hanno già portato all’attivazione di una nuova biglietteria e dei servizi igienici. Dai prossimi giorni l’atrio della stazione rimarrà chiuso per tre mesi, mentre a breve sarà attivata la nuova centrale termica danneggiata dall’alluvione. Entro settembre sarà invece aperto al pubblico un nuovo parcheggio da 120 posti auto su due piani. Inoltre saranno due le attività di ristorazione agli estremi della stazione.

Saranno invece due a Brignole e altrettanti nello scalo di Principe, gli spazi commerciali di oltre 400 metri a cui il Comune di Genova dovrà dare i permessi. “Abbiamo quattro locali che necessitano dell’autorizzazione comunale – sottolinea Gallo – che per noi è importante per ridare vita alle stazioni”.

“Mi verrebbe da dire ‘buona la settima’, – commenta Vesco – perché è il settimo sopralluogo che facciamo, e finalmente gli impegni presi da Grandi Stazioni si stanno completando seppur con ritardo, un passaggio importante a favore di tutti i pendolari liguri e i turisti”.