Quantcast
Cronaca

Sicurezza a Genova, Silp Cgil: “Pericoloso tenere bassa la guardia”

silp-cgil

Genova. “Quando una Democrazia modifica la propria Costituzione dovrebbe vivere un momento di massima condivisione e non di scontro e prevaricazione, ma l’aspetto più grave che preoccupa è che ciò avviene proprio mentre questa Democrazia si trova in mezzo a due conflitti bellici gravissimi, contornati dal rischio di attacchi terroristici e da un Europa che, con miopia capitalista, osteggia il neo governo greco, rischiando un effetto domino involutivo che colpirebbe anche la nostra nazione”. A parlare è Roberto Traverso, segretario provinciale del Silp Cgil.

“Tutto questo in Italia alimenta insicurezza sociale mentre in Italia si parla sempre meno di sicurezza (se non quando si pensa all’ordine pubblico) Chi come noi rappresenta una categoria del Comparto Sicurezza, in un momento delicato come questo, ha il dovere di rappresentare preoccupazione di fronte ad un esponenziale indebolimento organizzativo gestionale e dell’intelligence della Polizia di Stato sul territorio di propria competenza”, prosegue.

Il Silp è pronto a mettere in atto a Genova iniziative sindacali pubbliche mirate a sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica sull’argomento, coinvolgendo oltre che il Questore e tutti i Dirigenti Polstato, anche il Prefetto e le altre Istituzioni pubbliche, cercando d’interagire con le altre forze di polizia presenti sul territorio.