Quantcast
Cronaca

Si sarebbe tenuto 1 milione e 600 mila euro dei condomini: ex amministratore genovese a giudizio

tribunale genova

Genova. E’ stato rinviato a giudizio dal gup Carla Pastorino perché accusato di essersi appropriato di circa un milione e 600 mila euro, denaro che gli era stato affidato dai condomini dei 18 palazzi che amministrava a Genova.

Massimo Griotti è accusato di appropriazione indebita e il processo è previsto il 15 aprile. Secondo l’accusa l’ex amministratore, difeso dall’avvocato Piergiovanni Iunca, dal 2007 al 2013 si sarebbe appropriato del denaro destinato alle spese di amministrazione ordinarie e straordinarie.

Tutto era nato dopo l’esposto di alcuni condomini che si erano resi conto che c’era qualche problema in occasione, ad esempio, del distacco delle utenze per morosità. Le indagini della Guardia di finanza sono state coordinate dal pm Patrizia Ciccarese. Numerose le parti civili.