Quantcast

Sestri Levante si prepara al nuovo servizio di raccolta differenziata. Rifiuti non trattati a Spezia

differenziata a tovo: cestini con codice

Sestri Levante sta riorganizzando in questi mesi in maniera integrata tutte le attività legate al ciclo dei rifiuti, con l’avvio di un nuovo servizio di raccolta differenziata e la chiusura della discarica comunale di Ca’ da Matta.

“Negli ultimi giorni – spiega il Comune – si sono conclusi gli incontri pubblici in città per illustrare le modalità del nuovo servizio: 21 incontri su tutto il territorio comunale, migliaia di cittadini incontrati. Un’esperienza importante di partecipazione e condivisione, per preparare al meglio l’avvio del servizio, previsto per il 16 febbraio”.

Contestualmente all’avvio del servizio, l’Amministrazione Comunale ha in questi giorni definito ulteriormente le modalità di conferimento del rifiuto indifferenziato. In questi mesi il conferimento è avvenuto presso la discarica di Boscaccio a Vado Ligure (SV), dopo pretrattamento a Ca’ da Matta. Vista la decisione di procedere alla chiusura della discarica e considerato che occorrerebbero investimenti importanti per adeguare l’impianto di pretrattamento alle ultime indicazioni normative, si è ritenuto di sospendere l’attività di pretrattamento per puntare invece sulla riduzione del rifiuto indifferenziato da avviare a smaltimento grazie all’avvio del nuovo servizio capillare di raccolta differenziata.

Pertanto si è individuato, d’intesa con Regione e Città Metropolitana e su indicazione di Regione, un nuovo sito di conferimento più vicino, presso l’impianto di Saliceti – Vezzano (SP) in grado di ricevere il rifiuto indifferenziato senza pretrattamento.

“E’ una scelta – spiega il Comune – che si propone in coerenza con l’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata, che consentirà di ridurre la quantità e la qualità di rifiuto indifferenziato prodotto, e quindi di limitare i conferimenti in discarica”.

leggi anche
  • 71%
    Sestri Levante, la raccolta differenziata fa boom
    differenziata a tovo: cestini con codice